Loud News

X JAPAN – Tour europeo di Yoshiki per promuovere il film ‘We Are X’!

Riceviamo e pubblichiamo:

Passion Pictures e X JAPAN sono lieti di annunciare che a ottobre il film ‘We Are X’ debutterà in tutte le sale cinematografiche d’Europa. Il film narra la storia degli X JAPAN, la più famosa rock band giapponese, ed ha ricevuto eccezionali consensi dalla critica cinematografica internazionale. La colonna sonora del film (distribuita da Sony Music’s Legacy Recordings – una divisione di Sony Music Entertainment), contiene un’impressionante selezione di brani storici degli X Japan, oltre alla nuovissima ‘La Venus’, tema musicale del film.

Il film è diretto dal cineasta Stephen Kijak (Stones in Exile, Scott Walker: 30 Century Man), e prodotto dai produttori di Searching for Sugar Man (vincitore di un premio Oscar).

‘We Are X’ è un incredibile ritratto intimista di un musicista virtuoso, tanto inquieto quanto determinato, e della musica che ha incantato legioni di devoti fans in tutto il mondo. Il film è stato ufficialmente selezionato dal Sundance Film Festival, dalSXSW e dal BFI London Film Festival, vincendo molteplici premi della critica e ottenendo continui riconoscimenti dalla stampa specializzata e non, come ad esempio dal New York Times, da MTV UK, da Classic Rock Magazine oltre a molti altri.

We Are X

Definito da MTV UK come la “Più drammatica storia del rock mai raccontata”, ‘We Are X’ è un film girato in maniera splendida ed in grado di narrare in forma trascendentale la storia rock & roll degli X Japan. Gli X Japan hanno venduto oltre 30 milioni di album, singoli e video, ed hanno riempito il Tokyo Dome (che conta 55,000 posti a sedere) per ben 18 volte (record ancora imbattuto), oltre ad aver suonato davanti a migliaia di fans in giro per il mondo. Sotto la direzione artistica dell’enigmatico Yoshiki – compositore, pianista e batterista, nonché forza propulsiva della band — gli X JAPAN (pionieri dello stile rock “Visual Kei”) sono diventati un fenomeno culturale unico, ed hanno conquistato svariati ammiratori come Sir George Martin, KISS, Stan Lee e l’Imperatore Giapponese.

Il ruolo di icona della cultura Giapponese di Yoshiki lo si intuisce guardando la copertina di Vogue Japan (in vendita dal 28 Agosto 2017) dove appare come protagonista indiscusso, rompendo la tradizione che da 18 anni vedeva solo rappresentanti femminili come soggetti della foto di copertina del famoso magazine.

Ad Ottobre, per promuovere il film in Europa, Yoshiki visiterà varie nazioni europee. Yoshiki dice: “Sono molto emozionato all’idea di venire in Europa e di presentare l’incredibile storia X JAPAN a nuovi e vecchi fans. Questo è davvero stato un film difficile da girare per noi, però è una storia che abbiamo ritenuto importante raccontare. Non sto nella pelle all’idea che anche in Europa si proietterà il film, e non vedo l’ora di incontrare i nostri fans europei”.

yoshiki

Le date del TOUR di Ottobre 2017 di sono:

Mercoledì 11 Ottobre – Berlino, Germania
Sabato 14 Ottobre – Firenze, Italia
Lunedi 16 Ottobre – Amsterdam, Olanda
Martedì 17 Ottobre – Oslo, Norvegia
Mercoledì 18 Ottobre – Helsinki, Finlandia
Giovedì 19 Ottobre – Stoccolma, Svezia
Venerdì 20 Ottobre – Londra, Regno Unito
Sabato 21 Ottobre – Rekjavik, Islanda
Lunedi 23 Ottobre – Vienna, Austria
Martedì 24 Ottobre – Parigi, Francia

Gli X JAPAN sono:

Yoshiki – batteria, piano
Toshi – voce
Pata – chitarra
Heat – basso
Sugizo – chitarra, violino

Per ulteriori informazioni visitate:

‘We Are X’:
www.wearexfilm.com

X JAPAN:
www.xjapanmusic.com

YOSHIKI:
www.yoshiki.net 

 

 

 

Luca Bernasconi

Luca Bernasconi

Classe 1972, fotografo professionista rock-metal di matrice prettamente “old school”.
Come fotografo, ho collaborato con Metallus.it, Truemetal.it, Metal Hammer Italia e dal 2005 al 2015 sono stato fotografo ufficiale di Metal Maniac.
Il mio sito personale: www.lucabernasconi.com
La mia pagina FB: www.facebook.com/lucabernasconiphotographer

Post precedente

PÄNZER - Schmier parla del nome della band e dei suoi membri

Post successivo

DECAPITATED - La band risponde alle accuse di violenza sessuale e rapimento