Loud Albums

VALGRIND – ‘Seal Of Phobos’ EP

Dopo gli ottimi responsi ottenuti dal precedente ‘Speech Of The Flame’, tornano con una copertina orripilante ed un logo altrettanto orribile gli ottimi Valgrind. I Nostri suonano uno splendido esempio di death metal “floridiano”, ricalcandone gli stilemi ed i suoni. I bravissimi Valgrind hanno un suono così novantiano che sembra abbiano sfondato la porta della sala prove dei Nocturnus per impossessarsi dei loro strumenti e jammare con i Morbid Angel. Gianmarco Agosti, batterista degli storici Raw Power, si cimenta in una prova che tributa il Pete Sandoval più nervoso e veloce, ed insieme al cantante e bassista Daniele Lupidi costituisce una solidissima sezione ritmica. Il basso del singer esce bene dal mix generale, sconquassando le nostre interiora con un sound terremotante. Buona la prestazione vocale, che non raggiunge il parossismo gutturale di un Barnes, ma ricorda il Dave Vincent potente ed intellegibile di ‘Blessed Are The Sick’. Un EP che non ci fa gridare al miracolo, forse qualitativamente leggermente sottotono rispetto al precedente full length, ma sicuramente un ottimo esempio di come comporre e suonare “canzoni” death metal, dove la passione e la conoscenza della storia del genere trasuda da ogni solco digitale. Italia patria sempre più fiera di ottimo death metal.

Tracklist:
01. The Endless Circle
02. New Born Deceit
03. Prelude To Downfall (Interlude)
04. Traitors Will Bleed
05. Ekphora’s Day

Line-up:
Daniele Lupidi – voce, basso
Massimiliano Elia – chitarra, tastiere
Umberto Poncina – chitarra, tastiere
Gianmarco Agosti – batteria

Editor's Rating

Alberto Biffi

Alberto Biffi

Alla tenera età di 11 anni fui folgorato sulla via di Damasco da una voce divina e soprannaturale (Bruce Dickinson), che mi guidò sulla retta via del Signore (R.J. Dio). Da allora ho vagato nel mondo metal cercando la mia giusta collocazione; dapprima come groupie (ma dovetti rinunciare presto, troppo brutto e peloso), poi come musicista coinvolto in innumerevoli progetti nell'area rock lombarda ed infine come umile scribacchino digital-musicale. Già redattore per Truemetal.it, Italiadimetallo.it, Metalitalia.com, Suonidistortimagazine.it ed altre innumerevoli realtà minori ma sempre e comunque professionali ed appassionanti, mi accingo ad iniziare questa nuova entusiasmate avventura con loudandproud.it.

Post precedente

MOTHERSLOTH - ‘Moon Omen’

Post successivo

THE DEAD DAISIES - Una data a Ranica (Bg) a giugno