Loud Albums

ULVEDHARR – ‘Total War’

Terzo full length per gli Ulvedharr, che chi vi scrive segue con molto interesse fin dall’album di esordio ‘Swords of Midgard’, disco che fin dal primo ascolto sembrava dotato di grande onestà, compattezza e perizia tecnica. L’onestà e la coerenza del death metal proposto da questo poker d’assi di Clusone, sono rimaste intatte anche nel nuovo ‘Total War’, che come suggerisce il titolo, è un lavoro diretto e travolgente, che non ammette prigionieri. La compattezza del muro sonoro prodotto dai nostri e la perizia tecnica sono invece piacevolmente incrementate, per un risultato di grande effetto, sia nella pulizia dei suoni che nello strato più profondo del songwriting. Un album maturo, intenso, costellato di idee brillanti che splendono tra cambi di tempo da cardiopalma, assoli e cavalcate furiose della sezione ritmica. Particolarmente ispirato appare Ark nattlig ulv, con una prova vocale davvero importante, picco di qualità del disco e dell’evoluzione della band. Il gruppo riesce ad esercitare una presa immediata in pezzi come ‘Wolves’ e l’evocativa ‘Wrath Of Brenn’, ma non lesina mai in violenza sonora, andando a snocciolare pure perle d’odio condensato come ‘Flagellum Dei’ e la solida title track. Il death proposto dai bergamaschi non si accontenta della sua sola potenza, ma si avvicina senza paura ai miasmi velenosi di Dismember e Dissection in pezzi elaborati ed intensi come ‘Legion’ ed ‘Inquisition’, veri e propri highlights del disco. Se cercate un ascolto tagliente che vi scuota dal torpore dell’estate morente, ‘Total War’ fa al caso vostro. Pochi fronzoli, tanto carattere, evoluzione, contenuti di peso sia nella struttura dei pezzi che nei testi, questi sono gli ingredienti di una miscela esplosiva e convincente, con uno sguardo alla tradizione death che non scade nel tentativo d’emulazione dei grandi. Perché grandi gli Ulvedharr lo stanno diventando giorno dopo giorno e questo disco conferma che hanno veramente molto da dire.

Tracklist:
01. This Is War…
02. Wolves
03. Flagellum Dei
04. Inquisition
05. Total War
06. Wrath Of Brenn
07. Krigaren
08. Master Of Slavery
09. Legion
10. The Dark Age
11. …Will Never End

Line-up:
Ark nattlig ulv – voce, chitarra
Jack – chitarra
Markus Ener – basso
Mike Bald – batteria

Editor's Rating

Fabiana Spinelli

Fabiana Spinelli

Classe 1983, iniziata dai Metallica, stregata dagli Helloween ed infettata dai Mercyful Fate. Una passione per tutta la musica rock e metal, dal thrash al death, dal progressive all'AOR, portatrice sana di power metal. Sono cresciuta collezionando le care vecchie riviste musicali, vivo per la musica live, incollata alle transenne dei concerti di mezzo mondo. Ho collaborato per tanti anni con Heavy Worlds, speaker radiofonica per Radiogas.it con la mia trasmissione 'Sick Things', dove unisco l'amore per la musica a quello per la letteratura e il cinema horror.

Post precedente

ANTONIO GIORGIO – 'Golden Metal. The Quest For The Inner Glory'

Post successivo

BRUCE DICKINSON - Box-set con le ristampe in vinile dei suoi album solisti ad ottobre