Loud Albums

THUNDER GODZILLA – ‘Thunder Godzilla’

Ha raccolto commenti positivi in giro per il mondo il debutto dei veneti Thunder Godzilla, uscito ormai da qualche settimana per la lungimirante Andromeda Relix. Il trio di Padova suona stoner, nell’accezione più cruda ed energica del termine. Immaginate il classico mix tra Black Sabbath e Kyuss, arricchito da atmosfere spacey quasi surreali e dall’aggressività rock’n’roll dei Motorhead. Otterrete qualcosa di piuttosto vicino a quanto i Thunder Godzilla ci offrono nelle dieci tracce originali di questo esordio – l’undicesima è una sporca e trascinante cover di ‘Day Tripper’ dei Beatles. C’è impatto nella musica della band, c’è energia, e ci sono grinta e voglia di lasciare un segno – non a caso i Thunder Godzilla sono una presenza costante sui palchi della loro zona… I riff sono pesanti come da copione, le melodie ossessive ed estranianti, i ritmi rallentati come i passi della creatura gigante che dà il nome alla band. Le variazioni sono poche, anche se degne di nota – vedi il finale di ‘Mammoth King’, che presenta una marcata accelerazione seguita da un assolo lisergico. Lavoro consigliato a tutti gli amanti del genere.

Tracklist:
01. Tokyo Avenger
02. Lie to Me
03. Goliath
04. Fears
05. Get Away
06. Psycho
07. Mammoth King
08. Pressure
09. Yoga Fire
10. Black Hammer
11. Day Tripper

Line-up:
Marco – voce, basso
Espo – chitarra
Jonny – batteria

Editor's Rating

Sandro Buti

Sandro Buti

Scrivo di heavy metal dai lontani e gloriosi anni Ottanta. Prima su fanzine più o meno amatoriali, poi dalla metà degli anni Novanta su magazine come Flash, Metal Hammer e Metal Maniac. Sono da sempre un cultore della scena underground, perché è ricca e perché è da lì che tutti arriviamo...

Post precedente

TANK - David Readman (ex PINK CREAM 69) alla voce

Post successivo

DESTRUCTOR - 'Decibel Casualties'