Loud Albums

SERIOUS BLACK – ‘Magic’

E’ passato un anno da ‘Mirrorworld’, e i Serious Black tornano con un nuovo album che ne segue in maniera piuttosto fedele le orme. ‘Magic’ parte esattamente dove il suo predecessore ci aveva lasciato: ci offre un concept album legato – lo dice il titolo – alla magia, intricato e liricamente ben costruito. E dal punto di vista musicale si sviluppa su binari altrettanto classici, tra hard rock ed heavy metal, con richiami orchestrali e qualche accenno progressive. Non manca un tocco teatrale e per certi versi orrorifico, che sottolinea in modo adeguato il carattere concettuale del disco. Masterplan e Dream Evil sono tra i primi nomi che escono all’ascolto di ‘Magic’, ed il pubblico di riferimento è certo lo stesso – magari i Royal Hunt nei brani più ricercati. Un punto di forza evidente per la band sta nel cantato di Urban Breed, singer passato per Tad Morose e decine di altre band, sempre capace di lasciare il suo trademark. Altrettanto efficace ed equilibrato il lavoro di chitarre e tastiere, che rappresenta la base di pezzi costruiti mediamente su ritmi piuttosto veloci, con melodie sempre abbondantemente in primo piano. Questo è sia il punto di forza che quello di debolezza di ‘Magic’: da un lato i Serious Black si confermano in grado di trovare linee cantabili ed accattivanti, dall’altro a volte tendono ad esagerare – vedi ‘Mr. Nightmist’, dove fanno capolino addirittura i Nightwish… D’altra parte, pezzi come ‘Binary Magic’ e ‘I Can Do Magic’ – vi ho detto che il concept del disco è dedicato alla magia? – sono ben più convincenti, ed anche ‘The Witch Of Caldwell Town’ fa onore al suo ruolo di singolo/video apripista. Immediati ed orecchiabili, ma non privi di sostanza: i Serious Black hanno tutto per piacere a chi cerca sonorità accattivanti e coinvolgenti.

Tracklist:
01. With A Tip Of The Hat
02. Binary Magic
03. Burn! Witches Burn!
04. Line Gunman Rule
05. Now You’ll Never Know
06. I Can Do Magic
07. Serious Black Magic
08. Skeletons On Parade
09. Mr. Nightmist
10. The Witch Of Caldwell Town
11. True Love Is Blind
12. Just Kill Me
13. Newfound Freedom
14. One Final Song

Line-up:
Urban Breed – voce
Bob Katsionis – chitarra
Dominik Sebastian – chitarra
Jan Vacik – tastiere
Mario Lochert – basso
Alex Holzwarth – batteria

Editor's Rating

Sandro Buti

Sandro Buti

Scrivo di heavy metal dai lontani e gloriosi anni Ottanta. Prima su fanzine più o meno amatoriali, poi dalla metà degli anni Novanta su magazine come Flash, Metal Hammer e Metal Maniac. Sono da sempre un cultore della scena underground, perché è ricca e perché è da lì che tutti arriviamo...

Post precedente

MADAM X - Firmano per EMP Label Group, nuovo album a fine ottobre

Post successivo

ANDROMEDA RELIX: le novità dell'autunno (e una sorpresa in cantiere)