Heavy Bone

Phil Lynott – Ode to a Black Man

1949-1986. Due date che racchiudono vita e carriera di Phil Lynott, un personaggio unico sotto molti aspetti nel mondo del rock. Nero in un mondo popolato quasi esclusivamente di bianchi – la Dublino degli anni Cinquanta in cui ha passato infanzia e adolescenza. Irlandese fino al midollo nonostante le apparenze. Con i Thin Lizzy ha fatto la storia del rock, e non solamente nel suo paese. A lui si sono ispirati personaggi dal successo poi planetario come Bob Geldof e gli U2, ed il suo lascito di influenze sulla scena rock irlandese è incommensurabile. Ha inventato di fatto il ruolo del frontman, bassista e sex symbol, vivendolo fino alle estreme conseguenze. Con i Thin Lizzy ha scritto anthem immortali come ‘The Boys Are Back in Town’, ‘Jailbreak’ ed ‘Emerald’, e la sua band ha di fatto inventato la doppia lead guitar come la conosciamo oggi da tante band – Iron Maiden in primis. E’ stato il prototipo del rocker, finendo per restare prigioniero del ruolo che lui stesso si era creato, incapace di uscirne anche quando questo avrebbe potuto salvargli la vita. Le biografie su di lui si sprecano, ma su un fatto concordano: era unico, sia a livello persoale che musicale e, come dicono gli anglosassoni, “his legacy will live on”.

Ironia della sorte, pur essendo uno dei musicisti più legati all’Irlanda anche nell’immaginario collettivo, Phil Lynott è nato ed è morto in Inghilterra, e questo resterà agli atti. La sua musica, quella no, non morirà mai…

Testo di Sandro Buti
Disegno di Enzo Rizzi

HeavyPhil

Sandro Buti

Sandro Buti

Scrivo di heavy metal dai lontani e gloriosi anni Ottanta. Prima su fanzine più o meno amatoriali, poi dalla metà degli anni Novanta su magazine come Flash, Metal Hammer e Metal Maniac. Sono da sempre un cultore della scena underground, perché è ricca e perché è da lì che tutti arriviamo...

Post precedente

METALMANIA 2017 - Il report del festival @ Spodek, Katowice (Pl) - 22.04.2017

Post successivo

DELIRIUM X TREMENS - Il report del concerto @ Smoothie Sound Revolution, Ponte Nelle Alpi (BL) - 25.04.2017