Loud Albums

NO WAY OUT – ‘Dirty Games’ EP

Emilia-Romagna: passione, salumi, vino rosso, spiagge, Po, tagliatelle al ragù. E senza dimenticare ovviamente il ribollente underground metallico che da anni è fiore all’occhiello di tutta la scena nostrana. Band giovanissima, i No Way Out escono ora con un EP di quattro pezzi belli incazzati ed ignoranti al punto giusto, intitolato ‘Dirty Games’. I Nostri ci deliziano con un heavy-thrash ottantiano assai e, complici una produzione sporca e la catarrosa voce di Mirko, ci rimandano al sound seminale di band quali Venom e Motörhead più incacchiati. Fieri della loro scarna potenza e di un’attitudine punkeggiante che se ne sbatte di tutto e tutti, i No Way Out si disfano di ogni orpello e di ogni necessità di stupire con soluzioni forzatamente originali o innovative. Ma in fondo chissenestrafrega!! A noi piacciono… certo manca ancora quella scintilla che potrà scatenare un vero e proprio incendio di viulenza e cazzutaggine, ma le basilari pietre focaie da sfregare tra loro per dare via al devastante inferno di fiamme e fuoco sono già ben salde tra le mani dei cinque giovani musici. Brani come l’opener ‘Dead Man’ e la diretta ‘End Of The World’ sapranno dire la loro in giro per i palchi della penisola, ne siamo sicuri! Un buon Ep che lascia intravedere un gran potenziale per il futuro. Un pizzico di personalità in più, mischiata ad una malizia che i No Way Out dimostrano già di avere, e ci siamo! In bocca al lupo diobò!

Tracklist:
01. Dead Man
02. End Of The World
03. War Is Near
04. Overload

Line-up:
Mirko – voce
Dome – chitarra
Erik – chitarra
Bruso – basso
Albi – batteria

Editor's Rating

Martino Brambilla Pisoni

Martino Brambilla Pisoni

Amante del metal e del rock fin da bambino (cresciuto a pane e Litfiba da mio fratello), della montagna, del Milan ed ovviamente della Spagna. Nel mio piccolo alfiere del metal spagnolo in Italia, faccio la spola tra Lecco e Madrid per poter assistere ai numerosi concerti delle band iberiche che da quasi 40 anni infiammano con il loro metal dannatamente classico il suolo spagnolo.

Post precedente

SPIRITBELL - 'Guided By Evil Light'

Post successivo

IN.SI.DIA – Un metallico grido italiano