Loud Albums

NO KONFORME – ‘Delicias De Una Falsa Democracia’

Eccoci con la settimanale dose di Spagna gentilmente offertavi dalla Loud And Proud Airlines. Oggi vi portiamo nella capitale Madrid, fucina instancabile di ottime band che spaziano tra tutti i generi del rock, del punk e del metal (of course!). I No Konforme arrivano dallo storico barrio di Vallecas e suonano un punk-rock moooolto antisocial che denuncia le angherie compiute da politici e reali spagnoli ai danni delle fasce di popolazione più deboli ed esposte. Non è uno di quei generi che trattiamo spesso in redazione, ma va dato atto ai No Konforme di colpire per la loro freschezza e la loro maturità – d’altronde 200 concerti con solo due album alle spalle non sono mica bruscolini – nonostante siano avvezzi ad un tipo di musica che storicamente non ha mai lasciato molto spazio a sperimentazioni e voli pindarici. Inoltre sono percepibili qua e là degli echi rock and roll che rimandano all’istituzione Rosendo (in Spagna un vero e proprio mito del rock) e che quindi si fanno apprezzare anche dalle nostre orecchie abituate a proposte più classiche. ‘Delicias De Una Falsa Democracia’ – titolo che parla da solo e che non credo abbia bisogno di traduzioni – parte con la carica ‘Dicen’, godibile per via di alcune melodie veramente azzeccate e di linee vocali non così punk come ci si sarebbe aspettati. ‘La Resistencia’, ‘Cenizas Del Capitalismo’ (!) e ‘Perros De Prensa’ sono titoli che ci fanno capire quanto la denuncia social-musicale sia completamente immune allo scorrere del tempo ed all’”evoluzione” tecnologica che affligge le grandi città… e fidatevi che in certe zone di Madrid si vive ancora in condizioni VERAMENTE precarie. ‘Vallekas’ è ovviamente un inno dedicato al quartiere di provenienza del gruppo, mentre ‘Alas De Papel’ è il singolo scelto dalla band per presentare l’album e, soprattutto, per denunciare la violenza psicologica e fisica che certi adolescenti sono costretti a subire dai soliti bulli ogni volta che mettono piede in classe. I No Konforme trattano di argomenti scottanti e sempre attuali, non dimenticando però quella musicalità che rende l’ascolto di ‘Delicias De Una Falsa Democracia’ alquanto fruibile e “leggero”. Siamo convinti che dal vivo i 4 madrileñi facciano ben pochi prigionieri, ma sembra proprio che anche in studio essi non scherzino affatto. I potenti spagnoli hanno un nuovo nemico da cui guardarsi le spalle…ne siamo sicuri!!

Tracklist:
01.Dicen
02.La Resistencia
03.Vallekas
04.Alas de Papel
05.Cenizas del Capitalismo
06.Los Que Van a Morir
07.Seremos Millones
08.Batallas Perdidas
09.Refugiadxs
10.Nos Mienten
11.Falsos Ricos
12.Perros de Prensa
13.Los Fantasmas

Line-up:
Luis “El Luna” – chitarra, voce
Sergio Luna – basso, cori
Egoitz Ramirez “Mago” – batteria, cori
J.C Bauer – chitarra, cori

Editor's Rating

Martino Brambilla Pisoni

Martino Brambilla Pisoni

Amante del metal e del rock fin da bambino (cresciuto a pane e Litfiba da mio fratello), della montagna, del Milan ed ovviamente della Spagna. Nel mio piccolo alfiere del metal spagnolo in Italia, faccio la spola tra Lecco e Madrid per poter assistere ai numerosi concerti delle band iberiche che da quasi 40 anni infiammano con il loro metal dannatamente classico il suolo spagnolo.

Post precedente

CLOVEN HOOF - I dettagli del nuovo album 'Who Mourns For The Morning Star’

Post successivo

ACCIAIO ITALIANO FESTIVAL 7 - Il comunicato stampa ufficiale