Loud AlbumsOver the Top

MISTHERIA – ‘Gemini’

‘Gemini’ è un un vero e proprio tripudio di bellezza, passione e lacrime unite sapientemente dalle mani del Maestro Giuseppe Iampieri, in arte Mistheria. 13 canzoni strumentali tra metal neoclassico, progressive e quell’atmosfera che ci rimanda al vero inizio di tutto (anche grazie alle celebri cover rielaborate e riarrangiate per l’occasione) trasportandoci indietro nel tempo e facendoci riassaporare intensamente quelle sonorità tanto perfette quanto immortali. In ogni singola canzone del disco troviamo delle collaborazioni con artisti leggendari nel settore quali: il fortissimo Leonardo Porcheddu (Vitalij Kuprij), Ivan Mihaljevic (Side Effects), Roger Staffelbach (Artlantica) e come special guest Christopher Caffery (Trans-Siberian Orchestra, Savatage) e Roy Z (Rob Halford, Bruce Dickinson) alla chitarra; Steve Di Giorgio (Sadus, Iced Earth, Death, Testament) e Dino Fiorenza (Metatrone, Edu Falaschi) al basso e il talentuoso John Macaluso (Malmsteen, Symphony X, Riot) alla batteria. L’album spazia da pezzi composti in tutti i 25 anni della carriera del virtuoso artista italiano, come la stupenda ‘Angels In The Shadow’ con la sua epicità dirompente, la complicata e frenetica ‘Devil’s Steps’, la più emozionante e pacata ‘Prayer To God’ e la conclusiva ‘Metal Piano Sonata Op 13’ una vera e propria opera in quasi 10 minuti di durata, fino ad arrivare a meravigliose riedizioni di brani classici dei più grandi compositori di sempre: ‘Flight Of The Bulblebee’ del russo Rimisky-Korsakov, Moonlight Sonata di Beethoven, la breve ma gloriosa ‘Adagio In G Minor’ e l’immancabile ‘My Dear Chopin’ . Insomma, un autentico tuffo nelle sensazioni più profonde e sincere che, attraverso l’espressione delle musica di Mistheria, escono fuori dall’anima e prendono il sopravvento senza nessun controllo.

Tracklist:
01. Hands Of Fire
02. Angels In The Shadow
03. Flight Of The Bumblebee (R. Korsarov)
04. Moonlight Sonata (L.V. Beethoven)
05. Air “The Day After”
06. Devil’s Steps
07. Prayer To God
08. Prog-Fantasy
09. Falling Stars
10. My Dear Chopin (F. Chopin)
11. Astrurias (Leyenda) (I. Albéniz)
12. Adagio In G Minor (T. Albinoni – R. Giazzotto)
13. Metal Piano Sonata, op 13

Lineup:
Mistheria – tastiera, musica e arrangiamenti
Roger Staffelbach – chitarra
Leonardo Porcheddu – chitarra
Ivan Mihaljevic – chitarra
Steve DiGiorgio – basso
Dino Fiorenza – basso
John Macaluso – batteria

Editor's Rating

Samuele Delle Monache

Samuele Delle Monache

Amante della musica da sempre, sono cresciuto con Deep Purple, Scorpions e Led Zeppelin dentro casa. La follia iniziò la magica sera che mio padre decise di farmi ascoltare i Judas Priest. Da lì in avanti tutta la mia vita cambiò, appassionandomi inizialmente all'heavy metal classico e, successivamente, al black/death metal, nuotando nei lidi sconosciuti dell'abisso. Sempre in costante ricerca di eventi a cui partecipare, negli ultimi quattro anni ho collezionato molti concerti e festival tra l'Italia e il Nord Europa, affezionandomi sempre di più all'underground e alla scena metal europea.

Post precedente

LIMOS - Ascolta il singolo 'Encompass The Spirit'

Post successivo

EXALTER - Ascolta 'Grip Of Fear' dal nuovo album 'Persecution Automated'