Loud Albums

MEMORIAM – ‘For The Fallen’

Un’uscita speciale, una band che va a recuperare i grandi fasti del metal estremo britannico ed una coppia che ha contribuito a velare il death metal europeo di un’aura leggendaria. Karl Willetts alla voce e Frank Healy al basso non vi dicono nulla? Bolt Thrower e Benediction? Ci siamo quasi? Su, dai… esatto! I Memoriam sono il nuovo progetto partorito dalle insane menti dei due musicisti inglesi, dopo che le rispettive band hanno condiviso per anni i palchi di tutto il mondo. Un’amicizia che affonda le proprie radici negli anni novanta e che viene suggellata oggi da un nuovo supergruppo, così tanto voluto e desiderato dalla premiata mortale ditta Willetts-Healy. Il risultato ovviamente è un riuscitissimo mix dei due complessi “madre”, un death metal trascinato e trascinante che striscia come cadaveri appena usciti dalle tombe ed affamati di fresca carne umana. Otto tracce che colpiscono come frecce appuntite, che lacerano i nostri intestini con la loro putrefatta efficacia. Un riffing roccioso ed inscalfibile come la più dura delle rocce si abbatte sull’ascoltatore con tutta la sua pachidermica potenza, mentre la voce di Karl è nero magma che, inesorabile, distrugge qualsiasi cosa incontri durante la sua lenta marcia mortale. ‘War Rages On’ rispecchia pienamente quanto narrato nel titolo, un continuo assillare ritmico che annichilisce fin dalla prima nota, mentre episodi più cadenzati come ‘Resistance’ sono l’ennesima prova di quanto a volte “potente” non sia per forza sinonimo di “veloce”. ‘For The Fallen’ si chiude con gli otto minuti e quarantacinque di ‘Last Words’, l’ultimo canto di battaglia con cui spiriamo una volta terminato questo piccolo capolavoro. Chi ha detto che la storia non si può riscrivere? Con la coda dell’occhio rivolta verso il passato è possibile costruire un radioso futuro, uno di quei futuri che lasceranno un’eredità ai posteri e che a distanza di anni sapranno ancora stupire per freschezza, passione e dedizione. In una parola: Memoriam!!!

Tracklist:
01. Memoriam
02. War Rages On
03. Reduced To Zero
04. Corrupted System
05. Flatline
06. Surrounded By Death
07. Resistance
08. Last Words

Line-Up:
Karl Willets – voce
Frank Healy – basso
Scott Fairfax – chitarra
Andy Whale – batteria

Editor's Rating

Martino Brambilla Pisoni

Martino Brambilla Pisoni

Amante del metal e del rock fin da bambino (cresciuto a pane e Litfiba da mio fratello), della montagna, del Milan ed ovviamente della Spagna. Nel mio piccolo alfiere del metal spagnolo in Italia, faccio la spola tra Lecco e Madrid per poter assistere ai numerosi concerti delle band iberiche che da quasi 40 anni infiammano con il loro metal dannatamente classico il suolo spagnolo.

Post precedente

SINNER - 'Tequila Suicide'

Post successivo

TRAUMATOMY – 'Embodiment Of Excruciation' EP