Loud Albums

KRYPTONITE – ‘Kryptonite’

Una delle prime uscite di agosto targata Frontiers gioca tutta in casa: il progetto è nato tutto dalla voglia del vocalist Jakob Samuel (frontman dei The Poodles) di collaborare con l’ormai arcinoto producer Alessandro Del Vecchio di creare musica insieme. Insieme a Serafino Perugino hanno messo insieme una line-up al tempo stesso decisamente valida ma anche piuttosto giovane e fresca, fatta da Pontus Egberg (ex-Poodles, Treat) e Robban Bäck (ex-Eclipse, Mustasch). ‘Kryptonite’ ha proprio tutte le carte in regola per essere apprezzato dai fan del melodic rock. L’opener ‘Chasing Fire’ è un’ottima introduzione che riassume bene i suoni della band: chitarre che sembrano catapultate qui direttamente da ‘1987’ dei Whitesnake, controbilanciate da un songwriting più moderno che richiama band quali Eclipse e One Desire. Altro brano da citare è ‘Across The Water’: ci accoglie con una strofa dalle sfumature quasi grunge (che richiama anche i più recenti Foo Fighters!) e si apre in un ampio ritornello di quelli tutti da cantare. La presenza delle tastiere è molto meno invadente rispetto agli altri brani e non è proprio una pecca in questo caso, anzi! ‘Get Out To Be Gone’ è il brano che più spicca perché l’unico non mid-tempo in lista e più “metallaro”. Sicuramente un debutto di classe per una formazione a cinque stelle come questa, ma poco capace di comunicare al di là del genere: di sicuro un album da non farsi scappare se si è fan dell’AOR, ma potrebbe risultare a tratti stucchevole se non si è appassionati di melodic rock.

Tracklist:
01. Chasing Fire
02. This Is The Moment
03. Keep The Dream Alive
04. Fallen Angels
05. Across The Water
06. Love Can Be Stronger
07. Knowing Both Of Us
08. Get Out Be Gone
09. One Soul – inno
10. Better Than Yesterday
11. No Retreat No Surrender

Line-up:
Jakob Samuel – voce
Michael Palace – chitarre
Pontus Egberg – basso
Robban Bäck – batteria
Alessandro Del Vecchio, Pete Alpenborg, Mats Valentin – tastiere

Editor's Rating

Giulia Mascheroni

Giulia Mascheroni

"I know I don't belong/And there's nothing I can do/I was born too late/And I'll never be like you" potrebbe essere la summa della mia adolescenza solitaria, passata ad imparare a memoria album, biografie e testi.
Dal 2013 vivo a Londra e, a parte sopravvivere, tutta la mia vita ruota attorno alla musica dal vivo, dalle vecchie glorie del passato alle band più underground.
Dal 2014 collaboro con RockHard Italia e Classic Rock Lifestyle e la mia missione personale è cercare di far scoprire anche al pubblico italiano cosa è "in" o "out" da queste parti.
Nel tempo libero suono la batteria, ma questa è tutta un'altra storia.

Post precedente

AC/DC - 'Back In Black' nel remake de 'Il Giustiziere Della Notte'

Post successivo

FESTA BIKERS 2017 - Iniziativa per la lotta contro il cancro