Needful Things

HELL BENT FOR LEATHER – L’asta benefica organizzata da Parliament Tattoo e Judas Priest

Lo scorso 5 maggio Parliament Tattoo ha lanciato ‘Hell Bent For Leather’, la mostra di giacche in pelle disegnate da 17 tattoo artist provenienti da tutto il mondo, ispirate alle canzoni e agli album dei JUDAS PRIEST: Loud and Proud è andato a visitarla in anteprima per voi.

Si tratta della prima mostra al mondo di questo genere, a cui hanno partecipato tatuatori del calibro di Grime, Jondix, Scott Move, Gregory Whitehead, Xam. Ogni artista ha scelto la propria canzone o album preferito dei Judas Priest e ha creato la propria opera dipingendo direttamente sul retro delle giacche, usando appositi colori acrilici per cuoio.

Le giacche sono in mostra gratuitamente dal 5 al 10 maggio al Provender Building, all’interno del famoso Stables Market di Camden Town, a Londra. I visitatori non solo potranno visionare tutte le giacche esposte, ma potranno anche partecipare alla pesca benefica che mette in palio tre delle giacche esposte. Successivamente, le giacche saranno esposte alla Brighton Tattoo Convention il 13 e 14 maggio.

All’indirizzo https://www.givergy.com/charity/judas-priest è possibile partecipare all’asta benefica che mette in palio tutte e 17 le giacche esposte, le quali saranno accompagnate da un certificato d’autenticità firmato dai membri dei Judas Priest. Allo stesso indirizzo è inoltre possibile acquistare i biglietti della pesca benefica per potersi aggiudicare una delle tre giacche messe in palio. Tutti i proventi dell’evento saranno devoluti a due organizzazioni: The Teenage Cancer Trust (https://www.teenagecancertrust.org/) e Ronnie James Dio Stand Up And Shout Cancer Fund (http://diocancerfund.org/).

Entrata   Electric Eye by XAM   Grinder by Rafel Delalande   IMG_20170505_184244624  IMG_20170505_184255759   Metal Gods by Gregory Whitehead   Painkiller by Uncle Allan   Stained Class by Jondix

Giulia Mascheroni

Giulia Mascheroni

"I know I don't belong/And there's nothing I can do/I was born too late/And I'll never be like you" potrebbe essere la summa della mia adolescenza solitaria, passata ad imparare a memoria album, biografie e testi.
Dal 2013 vivo a Londra e, a parte sopravvivere, tutta la mia vita ruota attorno alla musica dal vivo, dalle vecchie glorie del passato alle band più underground.
Dal 2014 collaboro con Rock Hard Italia e Classic Rock Lifestyle e la mia missione personale è cercare di far scoprire anche al pubblico italiano cosa è "in" o "out" da queste parti.
Nel tempo libero suono la batteria, ma questa è tutta un'altra storia.

Post precedente

TANKARD - Il trailer dei 35 anni della band

Post successivo

HELKER - 'Firesoul'