Loud Albums

HEAVENFALL – ‘The Besiders’ EP

‘The Besiders’, una simpatica assonanza che fa capire cosa troveremo in questo EP registrato dai milanesi Heavenfall. Siamo parlando infatti di alcuni b-sides (ecco!) che non troveranno spazio nel prossimo album della band, previsto ottimisticamente per il 2018. Songs non all’altezza? Riempitivi? Beh, non proprio. I brani qui contenuti non vanno forse nella stessa direzione stilistica decisa per il futuro full-lenght, ma hanno comunque una personalità e un valore musicale notevoli. L’heavy metal degli Heavenfall parte da fondamenta classiche, senza tralasciare buone dosi di potenza e velocità, ben riscontrabili nell’opener ‘Rat Show’ e nella tolkeniana, a tratti folkeggiante, ‘The Mewlips’. I riff di chitarra sono diretti ed efficaci, non si perdono in troppi fronzoli o in mere dimostrazioni di tecnica fine a sé stessa, mentre la voce di Dest è graffiante e ruvida come carta vetrata, perfetta per le trame strumentali su cui poggia. Tre pezzi – tra cui l’intricata e convincente ‘White Cancer’ – non possono mostrarci pienamente il potenziale della band meneghina, anche se si intravedono capacità e personalità veramente importanti. L’ep si chiude con la versione acustica di ‘Let The Feathers Fall’, brano contenuto nel primo album ‘Falling From Heaven’, anche se prima della traccia conclusiva trova posto una perla che piacerà molto ai nostalgici dei cartoni animati di qualche anno fa: la spettacolare cover di ‘Tartarughe Ninja Alla Riscossa’, fighissima nelle sue nuove vesti metalliche. Gioa! Clamore! Gauido! Attendiamo ora il prossimo anno, sperando sia quello buono per vedere e ascoltare del nuovo materiale targato Heavenfall.

Tracklist:
01. Rat Show
02. The Mewlips
03. White Cancer
04. Tartarughe Ninja Alla Riscossa (cover)
05. Let The Feathers Fall (acoustic version)

Line-up:
Dest – voce
Pave – chitarra
Giò – chitarra
Fleiv – basso
Mirko – batteria

Editor's Rating

Martino Brambilla Pisoni

Martino Brambilla Pisoni

Amante del metal e del rock fin da bambino (cresciuto a pane e Litfiba da mio fratello), della montagna, del Milan ed ovviamente della Spagna. Nel mio piccolo alfiere del metal spagnolo in Italia, faccio la spola tra Lecco e Madrid per poter assistere ai numerosi concerti delle band iberiche che da quasi 40 anni infiammano con il loro metal dannatamente classico il suolo spagnolo.

Post precedente

LIVING COLOUR - Spostata al Live di Trezzo Sull'Adda la data del 17 settembre

Post successivo

EXTINCTION - 'The Monarch Slaves'