Loud Albums

GORT – ‘A Morte Ad Mortem’ EP

Poco da dire sui Gort, band nata ormai 15 anni fa grazie a Wolf (chitarre) e Lord Lemory’s (basso e voce). La band verrà completata solo nel 2004 con l’ingresso di Einherjar Ingvar alla batteria. Dopo cambi di line-up, full-length, split e compilation, eccoli approdare sulle pagine di Loud And Proud Italia con un interessante EP che manifesta tutta la fredda violenza di questa band. ‘A Morte Ad Mortem’ contiene 4 letali brani che ci vengono sparati in faccia con un cinismo glaciale e una lucidità davvero sconvolgente. La band non ci lascia tregua, con il drumming totalmente old school di E. Ingvar a fare la differenza. Niente infiorettature inutili, niente fill “guardate come sono bravo”, ma solo e unicamente un martellare incessante, una serie di stacchi da manuale e una doppia cassa dal suono finalmente e analogicamente umano. Un black metal totalmente debitore degli Antichi Dei della musica oscura, con un Illness alla voce che sembra realmente un indemoniato. Belli i riff, ossessivi ma non ripetitivi, ed eseguiti da un Wolf che sa come dosare in modo subliminale melodie sinistre e sataniche. Un disco che non lascia spazio a sorprese, ma che si lascia gustare come del buon veleno in un bicchiere. La Lupus Niger si conferma una piccola gemma dell’underground estremo, in grado di trovare e valorizzare ottime band e valenti artisti sinceramente devoti alla fiamma nera.

Tracklist:
01. Black Glorification
02. Nigra Imperatrix
03. Sealer Of Pestilence
04. The Last Flight Of The Crow

Line-up:
Illness – voce
Wolf – chitarra
Eurystheus – basso
E. Ingvar – batteria

Editor's Rating

Alberto Biffi

Alberto Biffi

Alla tenera età di 11 anni fui folgorato sulla via di Damasco da una voce divina e soprannaturale (Bruce Dickinson), che mi guidò sulla retta via del Signore (R.J. Dio). Da allora ho vagato nel mondo metal cercando la mia giusta collocazione; dapprima come groupie (ma dovetti rinunciare presto, troppo brutto e peloso), poi come musicista coinvolto in innumerevoli progetti nell'area rock lombarda ed infine come umile scribacchino digital-musicale. Già redattore per Truemetal.it, Italiadimetallo.it, Metalitalia.com, Suonidistortimagazine.it ed altre innumerevoli realtà minori ma sempre e comunque professionali ed appassionanti, mi accingo ad iniziare questa nuova entusiasmate avventura con loudandproud.it.

Post precedente

PROCESSION - 'Doom Decimation'

Post successivo

ETERNAL SILENCE – 'Mastermind Tyranny'