Needful Things

FORGING STEEL – Secondo numero della fanzine

Anni ottanta, anni d’oro per l’heavy metal. Ai tempi, un ruolo importante per la diffusione di questa musica venne giocato dalle fanzine, che prima ancora dei magazine ufficiali, portarono le nuove sonorità dell’heavy metal in giro per il mondo.

Altri tempi, altro mondo… Per questo è sempre un piacere ritrovare oggi chi incanala la propria passione verso un progetto cartaceo, old school per definizione. Ed è un piacere ancor più grande sfogliare il numero 2 della fanzine FORGING STEEL, progetto ideato e condotto in prima persona da Beppe Diana, storico e irriducibile metaller torinese. Con il supporto di altri amanti dell’underground più tradizionali, primo tra tutti Pietro La Barbera, è nato questo progetto, limitato a 100 copie numerate, piuttosto amatoriale graficamente ma assolutamente ricco di interesse musicale.

24 pagine in bianco e nero, con la storia di copertina dedicata ai Fifth Angel. Tra le altre band intervistate, nomi vecchi e nuovi della scena, con grande attenzione all’underground – Screamer, Killen, i nostri Vultures Vengeance, Hollow Ground, Eternal Champion e molti altri ancora. Diverse le recensioni, sia di classici dell’epoca ristampati che di novità attuali – molto interessante uno speciale sullo US metal di ispirazione power/prog della seconda metà degli anni Ottanta. Interessanti gli approfondimenti dedicati alla storia di band “minori” ma non per questo poco valide musicalmente.

In ogni pagina è evidente la passione degli autori, peraltro abbinata a una competenza assolutamente degna di nota. Chi scrive sa di che cosa parla, non ci sono dubbi. Forging Steel è una lettura assolutamente piacevole e ricca di fascino, sia per chi quegli anni li ha vissuti, sia per chi ne è incuriosito e vuole saperne di più. Non solo: la fanzine è formalmente gratuita, viene richiesto solo un contributo alle spese di spedizione.

Maggiori info sulla pagina Facebook di Forging Steel. E’ possibile ordinarla scrivendo a hardnheavy@email.it.

Forging Steel numero 2 cover

Sandro Buti

Sandro Buti

Scrivo di heavy metal dai lontani e gloriosi anni Ottanta. Prima su fanzine più o meno amatoriali, poi dalla metà degli anni Novanta su magazine come Flash, Metal Hammer e Metal Maniac. Sono da sempre un cultore della scena underground, perché è ricca e perché è da lì che tutti arriviamo...

Post precedente

DEAD KENNEDYS - I dettagli della loro biografia

Post successivo

WOODSCREAM - ‘Octastorium’