Loud Albums

EXTINCTION – ‘The Monarch Slaves’

Primo full-lenght targato Extinction dal 1995 ad oggi. Questo la dice lunga su quanti siano stati gli ostacoli e i casini che la band piemontese (nata però in Puglia) ha dovuto affrontare e superare. Ora però siamo qui, con questo ‘The Monarch Slaves’ che è il risultato di 3 anni di duro lavoro e di ricerca di una stabilità nella line-up che fino ad ora è sempre mancata in seno alla band. Il buon Danilo ci ha sempre creduto e ha sempre portato avanti il suo progetto, arrivando quindi a trovare in Alice, Marco, Alberto e ancora Marco i compagni ideali per continuare il suo viaggio metallico. ‘The Monarch Slaves’ racchiude quindi tutta la rabbia e la frustrazione accumulate nel corso degli anni e riversate in un convincente thrash-death metal ottenebrato dalle marcescenti vocals di Alice, prima cantante di sempre a presentarsi ad un talent show televisivo sfoggiando un simpatico growl di fronte a milioni di spettatori. Rispetto! La produzione è (volutamente?) sporca e a tratti un po’ troppo melmosa, aspetto questo che penalizza non poco i brani contenuti in questo album… brani che non sono per niente male, bollenti come la calda lava dell’Inferno e cadenzati quanto basta per consentire al nostro collo di staccarsi definitivamente dal resto del corpo per via di un headbanging sfrenato e senza controllo. I Nostri non lesinano sul minutaggio – alcune canzoni superano i 6 minuti di durata – segno questo che l’ispirazione, a Danilo e soci, non manca di certo. ‘The Monarch Slaves’ non sarà un capolavoro – così come l’artwork –  ma è un album primordiale e marcio che riporta alla mente il primo metal estremo nato all’inizio degli anni Ottanta, vomitato fuori direttamente da Satana stesso e sopravissuto inscalfibile nel corso dei decenni. Nera pece e fiamme luciferine per le nostre malandate orecchie!

Tracklist:
01. The Monarch Slaves
02. Conspirators
03. False Preachers
04. Fight For Yourself
05. Wrong System
06. Progress Regress
07. Pain Of Mind
08. Smells Like Teen Spirit (Cover Nirvana)
09. Latency
10  Under Control

Line-up:
Alice Lospinoso  – voce
Danilo Bonuso – chitarra
Marco Hellfire Campanati – chitarra
Marco Vicenza – basso
Alberto Scrivano – batteria

Editor's Rating

Martino Brambilla Pisoni

Martino Brambilla Pisoni

Amante del metal e del rock fin da bambino (cresciuto a pane e Litfiba da mio fratello), della montagna, del Milan ed ovviamente della Spagna. Nel mio piccolo alfiere del metal spagnolo in Italia, faccio la spola tra Lecco e Madrid per poter assistere ai numerosi concerti delle band iberiche che da quasi 40 anni infiammano con il loro metal dannatamente classico il suolo spagnolo.

Post precedente

HEAVENFALL - 'The Besiders' EP

Post successivo

GRAHAM BONNET BAND - Guarda il video di 'Stand In Line'