Loud Albums

EMPIRE – ‘Hypnotica’

Com’è possibile che ‘Hypnotica’ compia 16 anni? Anche voi come la sottoscritta non vi capacitate di come un disco del 2001, che era innegabilmente ieri, abbia bisogno di una ristampa? Ricrediamoci insieme. Empire, la creatura di Rolf Munkes (ex Majesty, ex Razorback, Crematory), ha dato alla luce quattro dischi tra il 2001 e il 2007 e per Pride & Joy è arrivato il momento di riproporli in una nuova veste: si parte proprio dal primo lavoro del gruppo, per poi ripubblicare un titolo ogni tre mesi. Aspettando quindi, nell’ordine, ‘Trading Souls’, ‘The Raven Ride’ e ‘Chasing Shadows’, rispolveriamo ‘Hypnotica’, con la sua formazione storica e gli eccellenti ospiti. La scaletta la conosciamo bene, con perle come ‘Fool In Love’, ‘You’re All That I’m Looking For’ e ‘Here I Am’, fulgidi esempi dell’hard rock sano e robusto degli Empire. Ai dodici pezzi originari si aggiungono in questa versione tre bonus track: una splendida versione acustica di ‘Spread My Wings’, la raffinatissima strumentale ‘Take A Look Around’ e il groove travolgente di ‘Dogtown Shuffle’. Sembra questa una buona occasione per ricordarsi della brillante prova di Mark Boals ospite al microfono in ‘Into The Light’ e ‘I Will Always Be There’, ma anche per riscoprire il tocco di Don Airey alle tastiere in ‘Spread My Wings’. Questo progetto di ristampa non è un’operazione essenziale, ma è senz’altro un ottimo modo per riscoprire questa band e magari invogliare il buon Rolf a ritrovarne le fila.

Tracklist:
01. Hypnotica
02. Fool In Love
03. Into The Light
04. You’re All That I’m Looking For
05. Spread My Wings
06. Bad, Bad Boy
07. Here I Am
08. I Will Always Be There
09. A Different Sign
10. Shelter
11. Back To Me
12. Another Place, Another Time
13. Spread My Wings (Acoustic)
14. Take A Look Around
15. Dogtown Shuffle

Line-up:
Lance King – voce
Rolf Munkes – chitarra
Neil Murray – basso
Gerald Kloos – batteria

Editor's Rating

Fabiana Spinelli

Fabiana Spinelli

Classe 1983, iniziata dai Metallica, stregata dagli Helloween ed infettata dai Mercyful Fate. Una passione per tutta la musica rock e metal, dal thrash al death, dal progressive all'AOR, portatrice sana di power metal. Sono cresciuta collezionando le care vecchie riviste musicali, vivo per la musica live, incollata alle transenne dei concerti di mezzo mondo. Ho collaborato per tanti anni con Heavy Worlds, speaker radiofonica per Radiogas.it con la mia trasmissione 'Sick Things', dove unisco l'amore per la musica a quello per la letteratura e il cinema horror.

Post precedente

METAL CHURCH - I dettagli del nuovo album 'Classic Live'

Post successivo

ATTACKER - 'Sins Of The World'