Loud News

DEATH SS – Annunciano a sorpresa il nuovo album ‘Rock’n’Roll Armageddon’!

l concerto celebrativo dei 40 anni dei DEATH SS si ė concluso poche ore fa al Metalitalia.com Festival, ed oltre ad essere stato filmato e registrato per una futura live release, ha regalato sorprese straordinarie ai fan della cult metal band italiana pèr eccellenza. Innanzitutto, si è rivisto sul palco Al Priest, storico chitarrista del periodo ‘Heavy Demons (1991-1994), che si è unito alla sei corde di Al De Noble per un finale di concerto strepitoso.
Ma la sorpresa più grande di uno show straordinario, che molti temevano essere addirittura l’ultimo di sempre della band, è arrivata al termine della performance. Sui titoli di coda proiettati sul backdrop è infatti apparsa la scritta: “New Album” subito accolta da un boato del pubblico, poi la rivelazione del suo titolo: ‘Rock’n’Roll Armageddon’ seguita dalla scritta: “Coming Soon’. Un colpo di scena eccezionale che lancia l’ennesimo colpo di coda imprevedibile nella carriera discografica di una band unica e leggendaria. Oppure è stato tutto un sogno (o meglio, un indimenticabile incubo). In ogni caso non svegliateci.

Death ss1

Massimo Incerti Guidotti

Massimo Incerti Guidotti

Ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi: tre incarnazioni del Sabba Nero in altrettante decadi, il canto di un Dio tra Paradiso (Perduto) ed Inferno, i fiordi ed i Kamelot in Norvegia, lo Sweden Rock Festival, il Fato Misericordioso ed il Re Diamante, il sognante David Gilmour a Pompei, i Metal Gods in Polonia, uno straziante Placido Domingo alla Scala. Sono stato sommerso dal fango in Svizzera per il 'Big 4'... ma sono ancora qui. E tutti quei momenti non andranno mai perduti nel tempo, perchè: "All I Want, All I Get, Let It Be Captured In My Heart".
Modenese, metallaro, milanista, nonostante tutte le sue nefandezze, amo la vita e la possibilità che l'arte (a 360°: in primis cinema, letteratura e fumetti) mi offre di viaggiare con la mente sprigionando la mia fantasia. Basta un disco o un concerto per sentirsi in Finlandia sotto una nevicata, anche se il paese più affascinante e variopinto del mondo rimane la nostra Italia. Doom on!

Post precedente

SLEEPING ROMANCE - Il lyric video di 'My Temptation'

Post successivo

BANCO DEL MUTUO SOCCORSO - Una data a Brescia a gennaio 2018