Loud News

CULT OF PARTHENOPE BLACK METAL FEST 2017 – I dettagli dell’evento

Torna sabato 4 novembre 2017 l’appuntamento con il Cult Of Parthenope Black Metal Fest, che si terrà al CrAsh (Ex-Barcode) di Pozzuoli (NA).  Sul palco si avvicenderanno i francesi AD HOMINEM, per la prima volta in Sud Italia, i GORT che festeggeranno i loro quindici anni on stage, DARKEND, VOLTUMNA, PARODOS, SHADOWTHRONE, GOTLAND e ORCHESTRA ESTEH.

Per info e biglietti: cultofparthenope@gmail.com

Cult of Parthenope Black Metal Fest 2017
live at CrAsh (Ex-Barcode) c/o Complesso Madras – Havana Club
Via Fascione 4, Uscita Tang. Via Campana – Pozzuoli (NA)

Prevendita : € 15,00
On The Door € 18,00
Biglietti : http://goo.gl/tV5TNJ

COME ARRIVARE :
In auto : dall’autostrada seguire le indicazioni per Napoli Tangenziale. Arrivati in tangenziale proseguire fino all’uscita Via Campana – Pozzuoli. Usciti dalla tangenziale seguire la strada, alla rotonda il locale si trova a sinistra.
In treno/metro : dalla stazione centrale di Piazza Garibaldi prendere la metro linea 1 direzione Pozzuoli e scendere alla fermata Pozzuoli. Usciti dalla metro girare a destra e proseguire sempre diritto fino alla rotonda di via Artiaco. Alla rotonda tenere la destra e proseguire per via Artiaco fino alla rotonda di Via Campana. Il locale si trova sulla sinistra.

STAGE TIMES:
Doors : 17:45
Orchestra Esteh – 18:00 / 18:20
Gotland – 18:35 / 19:05
ShadowThrone – 19:20 / 19:50
Párodos – 20:05 / 20:45
Voltumna – 21:00 / 21:40
Darkend – 21:55 / 22:35
Gort – 22:50 / 23:30
Ad Hominem (FR) – 23:45 / 01:00

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/116119399027834/

parthenope

Mara Cappelletto

Mara Cappelletto

Il mio nome è quello del demone del sesto cielo dei buddhisti e può essere tradotto dal sanscrito come morte e pestilenza... in alcune lingue indoeuropee la Mara è un incubo. A casa giravano vinili di prog italiano e straniero, ma anche AC/DC, Litfiba, Pino Daniele e Ivan Graziani. Ho passato l’adolescenza, quella triste e solitaria, ascoltando punk e ska. Iniziata al power metal a 16 anni dal mio migliore amico che trafugava dalla macchina di sua sorella Halloween, Savatage e lacca per capelli, poco dopo ho scoperto il magico mondo del death e del thrash e ben presto, sono approdata al black, genere che da allora mi ha sempre accompagnato. Non esco mai senza la mia macchina fotografica e senza lo smartphone. Non è difficile incontrarmi in giro per i boschi del centro Italia. Ho collaborato con diverse webzine sia in veste di fotografa che di recens… rice? Recensitora? Recensitrice? Vabbe, ci siamo capiti.

Post precedente

COMMUNIC - Humanity Hour Zero

Post successivo

EPICA – Celebrano il loro millesimo concerto allo 013 di Tilburg