Loud Albums

BLACK PHANTOM – ‘Better Beware!’

‘Better Beware!’, prima release per i Black Phantom è un disco di debutto sui generis. Primo, perché tre quinti della formazione arrivano dai Mesmerize, band ormai vicina a festeggiare i trent’anni di carriera. Tra questi, il bassista Andrea Tito che dei Black Phantom è indiscusso mastermind, oltre che compositore totale di testi e musica. E anche dal punto di vista musicale, di tutto si può parlare tranne che di novità assoluta. Sarebbe semplice affermare che i Black Phantom sono ancor più maideniani dei Mesmerize, complice la conclusiva cover di ‘Total Eclipse’. Ma sarebbe anche molto riduttivo, visto che in ‘Better Beware!’ convivono diverse anime musicali, dal classico british metal ottantiano allo US metal più recente, evidente nei compatti riff chitarristici, oltre ad atmosfere più moderne – vedi la sorprendentemente cupa ‘Ninth Ring Of Hell’. Ottimi nel solido e fantasioso guitarwork – dove Roberto Manfrinato affianca il “mesmerizzato” Luca Belbruno – i Black Phantom si mostrano validi anche dal punto di vista locale, grazie all’ugola variabile di Manuel Malini. E soprattutto, mostrano la capacità di creare riff e melodie memorabili, che rendono brani come ‘Black Phantom’ e la diretta ‘Less Than Zero’ vincenti già al primo ascolto. ‘Up Is Down, Black Is White’ si rivela un mid-tempo teso ed evocativo, mentre ‘Firebase Valley Forge’ scava nel Maiden-vault più oscuro, per creare un brano articolato, intenso e ricco di atmosfera, che si candida a baricentro ideale del disco. E su ‘The Invisible Man’ i Black Phantom vanno a scomodare perfino i più classici Scorpions con una melodia tagliente quanto in fondo immediata e trascinante. Senza perdersi un uno sterile track by track, ‘Better Beware!’ si rivela disco solido e compatto, quanto ricco di spunti interessanti. Attendo personalmente la band alla prova live, ma le impressioni al momento sono molto buone…

Tracklist:
01. Light Behind The Armour
02. Black Phantom
03. Up Is Down, Black Is White
04. Less Than Zero
05. Firebase Valley Forge
06. From An Is To A Was
07. The Absence
08. Ninth Ring Of Hell
09. The Invisible Man
10. King Of Bottom Feeders
11. Total Eclipse

Line-up
Manuel Malini – voce
Luca Belbruno – chitarra
Roberto Manfrinato – chitarra
Andrea Tito – basso
Andrea Garavaglia – batteria

Editor's Rating

Sandro Buti

Sandro Buti

Scrivo di heavy metal dai lontani e gloriosi anni Ottanta. Prima su fanzine più o meno amatoriali, poi dalla metà degli anni Novanta su magazine come Flash, Metal Hammer e Metal Maniac. Sono da sempre un cultore della scena underground, perché è ricca e perché è da lì che tutti arriviamo...

Post precedente

AVATARIUM - The Beauty Inside A Storm

Post successivo

FACELESS NIGHT - Release party del nuovo album 'Seven Gates'