Loud News

BEHEMOTH – Noie con attivisti religiosi in Polonia

BEHEMOTH, a causa di una locandina di un loro prossimo concerto a Varsavia il prossimo ottobre, hanno suscitato proteste da parte dell’attivista religioso Marek Dudziński.
Da sempre nell’occhio del ciclone per le loro posizioni anticlericali nella cattolicissima Polonia, stavolta pare che per il succitato attivista i BEHEMOTH siano “andati oltre”, inserendo nel flyer del loro concerto di Varsavia lo stemma nazionale assieme una croce rovesciata. Offendendo quindi lo stesso emblema polacco.
Dudzinski ha presentato una mozione alle autorità, con la speranza di far cancellare tutte le eventuali prossime date dei BEHEMOTH su territorio polacco. Il leader della band, Nergal, non si è detto però preoccupato da queste proteste, tantomeno dalla minaccia di un potenziale arresto.

28d6ead8e98481840958f26714daaeb92

Luca Bernasconi

Luca Bernasconi

Classe 1972, fotografo professionista rock-metal di matrice prettamente “old school”.
Come fotografo, ho collaborato con Metallus.it, Truemetal.it, Metal Hammer Italia e dal 2005 al 2015 sono stato fotografo ufficiale di Metal Maniac.
Il mio sito personale: www.lucabernasconi.com
La mia pagina FB: www.facebook.com/lucabernasconiphotographer

Post precedente

STATUS QUO - In arrivo la raccolta 'Aquostic II – That’s A Fact'

Post successivo

FREEDOM CALL - I dettagli del nuovo album 'Master Of Light'