Loud Albums

AVELION – ‘Illusion Of Transparency’

Gli Avelion sono attivi da qualche anno nell’underground italiano e, di certo, in questo periodo per la band di Parma non sono mancate importanti collaborazioni sia in sede live che in studio. Dopo una manciata di EP ecco giungere a noi il primo full-lenght del gruppo emiliano, registrato presso i rinomati Domination Studios di Simone Mularoni (DGM). Cosa suonano quindi gli Avelion? Potremmo etichettarli come una band prog metal, anche se non mancano qua e là accenni al metal melodico italiano in auge negli anni ’90 ed echi modernisti figli dell’ottimo lavoro di Oreste Giacomini alle tastiere ed al programming. Ottime premesse penserete voi no? Invece, mmm… mah, beh, boh, mih, muh… ‘Illusion Of Transparency’ è sì un buon album, splendidamente prodotto e professionale in ogni sua nota, ma se fosse proprio questo il suo più grande difetto? Una cura nei dettagli quasi maniacale che rende il tutto un po’ troppo plasticoso ed asettico. Ovviamente un prodotto del genere è il risultato di grande passione e sbattimento da parte dei membri della band, ma il sudore che è stato sicuramente versato in fase di composizione e registrazione purtroppo non sgorga come dovrebbe dai solchi di questo album. Non è una stroncatura intendiamoci, ma ci saremmo aspettati – considerato anche il ricco background degli Avelion – un maggior trasporto che potremmo azzardarci a definire “heavy”. Ecco, ecco cosa manca: la componente “heavy”, non heavy dal punto di vista stilistico, ma quella “cazzimma” che avrebbe contribuito a donare maggiore dinamicità ed intraprendenza alle 10 tracce qui analizzate. Le basi solidissime ci sono eccome, bisogna ora partire da lì per provare a costruire quello che, ne siamo certi, sarà un radioso futuro per questa ennesima realtà tricolore da tenere sott’occhio.

Tracklist:
01. Fading Out
02. Echoes And Fragrance
03. Burst Inside
04. Derailed Trails Of Life
05. Falling Down
06. Innocence Dies
07. Waste My Time
08. Open Your Eyes
09. Ain’t No Dawn
10. Never Wanted

Line-up:
William Verderi – voce
Oreste Giacomini – tastiere, programming
Leonardo Freggi – chitarra
Danilo Arisi – basso
Alessandro Ponzi – batteria

Editor's Rating

Martino Brambilla Pisoni

Martino Brambilla Pisoni

Amante del metal e del rock fin da bambino (cresciuto a pane e Litfiba da mio fratello), della montagna, del Milan ed ovviamente della Spagna. Nel mio piccolo alfiere del metal spagnolo in Italia, faccio la spola tra Lecco e Madrid per poter assistere ai numerosi concerti delle band iberiche che da quasi 40 anni infiammano con il loro metal dannatamente classico il suolo spagnolo.

Post precedente

GOD DETHRONED - I dettagli del nuovo album 'The World Ablaze', brano online

Post successivo

THE CULT - I dettagli della data di Milano