Loud Albums

ARGOS – ‘Rompiendo El Silencio’

Rompiamo il silenzio dell’underground spagnolo con gli Argos, band madrileña non proprio di primo pelo e tornata alla grande sulle scene con ‘Rompiendo El Silencio’ (appunto). L’album appena citato farà la fortuna degli amanti delle sonorità più melodiche ed immediate, anche se va dato atto a questi quattro spagnoli di saper giocare bene le proprie carte. Sono molteplici infatti le influenze che convergono nel melodic metal del combo iberico, come le controvoci gutturali presenti nell’opener ‘Letargo’ – canzone comunque non così efficace come le altre – e nella successiva “thrashy” ‘Mucho Mejor’, song che già dal titolo si discosta e non poco dalla precedente traccia. Ma è con ‘Hogar’, singolone piacione come pochi, che si inizia a fare sul serio. La traccia in questione è infatti baciata da un ritornello che si insinua nel nostro cervello per non uscirne più. La solare voce di Javier dà quel tocco di spensieratezza ad un brano già di per sé positivo, sicura killer-track in sede live e ottimo passaporto per partire alla conquista dell’Europa metallica. La leggerezza è la caratteristica principale di ‘Rompiendo El Silencio’, un disco che non va ascoltato per essere capito. Va ascoltato e… basta! Non serve fare chissà quali pindarici voli filosofici, solo bisogna liberare la mente in cerca di quella vaporosità presente nella romantica ‘Por Ti’ o nella struggente ‘Dile que’, senza dimenticare la velocità della trascinante ‘Nadie’. Le numerose armonie chitarristiche presenti richiamano in parte gli ultimi Tierra Santa, anche se ci sentiamo di consigliare gli Argos ai cultori di band come Saratoga e Warcry (quando spingono meno sull’acceleratore), due nomi importanti ma che rendono perfettamente l’idea del potenziale dei Nostri. I capolavori sono da altre parti, ma qui troverete massicce dosi di onestà e passione, mica paella e fichi no?!

Tracklist:
01. Letargo
02. Mucho Mejor
03. Hogar
04. Basta Ya
05. Por Ti
06. Mi Mundo
07. No Volverás
08. Dile Que
09. El Pacto
10. Nadie
11. Estarás Ahí

Line-up:
Javier Arias – voce, chitarra
David Santamaría – chitarra
Daniel Hidalgo – basso
Marcos Minaya – batteria

Editor's Rating

Martino Brambilla Pisoni

Martino Brambilla Pisoni

Amante del metal e del rock fin da bambino (cresciuto a pane e Litfiba da mio fratello), della montagna, del Milan ed ovviamente della Spagna. Nel mio piccolo alfiere del metal spagnolo in Italia, faccio la spola tra Lecco e Madrid per poter assistere ai numerosi concerti delle band iberiche che da quasi 40 anni infiammano con il loro metal dannatamente classico il suolo spagnolo.

Post precedente

OPERATION: MINDCRIME - Ascolta 'Wake Me Up' dal nuovo album 'The New Reality'

Post successivo

NATVRE'S – 'Early Cvlts'