Loud Albums

ANCIENT VVISDOM – ‘33’

Emblematici sin dal titolo del nuovo disco, gli Ancient VVisdom tornano sulle scene con un occult rock che parte dai Coven ma può essere facilmente accostato alla proposta dei più moderni Ghost. ‘33’ è un album che si assimila subito, ricco sia negli arrangiamenti che nei temi toccati, anche se il filo conduttore non può che essere quello mistico, con particolare attenzione alla circolarità della numerologia e dell’esegesi cristiana. I fratelli Jochum mirano in alto e lo fanno con stile, la melodia la fa da padrona e la grande attenzione a miscelare sapientemente southern rock e neofolk ci dimostra che l’intenzione di allargare il bacino d’utenza è dichiarata e manifesta. Ed ecco che dopo le note suadenti di ‘Ascending Eternally’ tocca a ‘Light Of Lucifer’ spalancare le porte dell’inferno ed è ingresso perfetto, un pezzo efficace, forte di un bridge da brividi e della voce cangiante di Opposition. L’aggiunta del chitarrista Ribs Mason si rivela subito vincente, il tocco caldo e personale del musicista non tarda a pervadere tutti i pezzi, raggiungendo picchi d’ispirazione in pezzi davvero ottimi come ‘True Will’ e ‘Lux’. Il fascino del male si sa, è grande e anche questo disco s’insinua lentamente, corrodendo a poco a poco. Lo stile degli Ancient VVisdom spesso sterza davvero troppo in direzione Ghost, ma per chi ama le filastrocche mefistofeliche come ‘He Is’, troverà senz’altro pane per i propri denti in questo disco e in particolare in una ‘The Infernal One’ da brividi. Se tutto il disco avesse un’impronta più personale, avremmo tra le mani un vero gioiello, ma anche con qualche pecca si presenta benissimo e riesce a convincere. Se gli Ancient VVisdom si ancoreranno maggiormente all’estro di Nathan ‘Opposition’ e al suo desiderio di lanciare un messaggio attraverso la sua musica, probabilmente raggiungeranno risultati interessanti. E noi, senza dubbio, saremo qui ad aspettarli.

Tracklist:
01. Ascending Eternally
02. Light of Lucifer
03. In The Name Of Satan
04. True Will
05. The Infernal One
06. Summoning Eternal Light
07. Rise Fallen Angel
08. 33
09. The Great Beast
10. Lux
11. Dispelling Darkness

Line-up:
Nathan ‘Opposition’ Jochum – voce
Justin “Ribs” Mason – chitarra
Michael Jochum – chitarra
Connor Metsker – basso

 

Editor's Rating

Fabiana Spinelli

Fabiana Spinelli

Classe 1983, iniziata dai Metallica, stregata dagli Helloween ed infettata dai Mercyful Fate. Una passione per tutta la musica rock e metal, dal thrash al death, dal progressive all'AOR, portatrice sana di power metal. Sono cresciuta collezionando le care vecchie riviste musicali, vivo per la musica live, incollata alle transenne dei concerti di mezzo mondo. Ho collaborato per tanti anni con Heavy Worlds, speaker radiofonica per Radiogas.it con la mia trasmissione 'Sick Things', dove unisco l'amore per la musica a quello per la letteratura e il cinema horror.

Post precedente

TRICK OR TREAT - Svelata la tracklist di 'Re-Animated', Giacomo Voli su 'Jeeg'

Post successivo

5 STAR GRAVE – 'The Red Room'