Loud Albums

AKOMA – ‘Revangels’

Ed eccola qua finalmente! Puntuale come una bolletta del telefono o ‘Una Poltrona Per Due’ a Natale ci arriva in redazione l’ennesima band copia della copia della copia dei Nightwish. Gli Akoma sono danesi e con questo ‘Revangels’ fanno il loro debutto discografico sotto Massacre Records ma – e un po’ si era capito – non è che sentissimo proprio il bisogno di un lavoro del genere. Oltre a non mostrare un minimo di originalità, i brani che compongono ‘Revangels’ sono piatti ed insipidi come un’insalata scondita e sopportare questi 45 minuti di litanie gotiche ed inutili tappeti di tastiere è per noi un’estrema e prolungata sofferenza. La voce di Tanya Bell è un continuo scimmiottare Tarja & Co., come se nessuno in venti e passa anni di storia del gothic metal sinfonico non ci avesse mai provato… ma non è tutto! Al “già sentito” in cui sono immerse le linee vocali della rossiccia singer si affiancano anche canzoni costruite banalmente e che si muovono su binari strumentali già esplorati e consumati da almeno un migliaio di altre band prima degli Akoma. Ed ecco quindi che quando arriviamo alla fine dell’ultima ‘Bittersweet Memories’ tiriamo un grandissimo sospiro di sollievo, ci alziamo e riponiamo con estrema cura il cd in qualche anfratto buio e nascosto di casa nostra in cui speriamo di non imbatterci per, almeno, i prossimi dieci o quindici anni. Che lagna!

Tracklist:
01. Enticing Desire
02. Revangels (Feat. Liv Kristine)
03. Change Of Propensity
04. Mesopotamia
05. Hands Of Greed
06. Vira
07. Humanity
08. Heartless Deceiver
09. Bittersweet Memories (Bonus Track)

Line-up:
Tanya Bell – Voce
Morten H. Bell – Chitarra
Stefan Nielsen – Basso
Andreas Pedersen – Chitarra
Rune Frisch – Batteria

Editor's Rating

Martino Brambilla Pisoni

Martino Brambilla Pisoni

Amante del metal e del rock fin da bambino (cresciuto a pane e Litfiba da mio fratello), della montagna, del Milan ed ovviamente della Spagna. Nel mio piccolo alfiere del metal spagnolo in Italia, faccio la spola tra Lecco e Madrid per poter assistere ai numerosi concerti delle band iberiche che da quasi 40 anni infiammano con il loro metal dannatamente classico il suolo spagnolo.

Post precedente

PLACE VENDOME - Ascolta la nuova 'Light Before The Dark'

Post successivo

AGNOSTIC FRONT - ‘Warriors' + 'My Life My Way' (reissues)