Loud Albums

LIONCAGE – ‘The Second Strike’

Questa è la storia di tre amici che suonano insieme da molti anni, si divertono con diverse tribute bands, collaborano ai progetti più disparati e vivono nell’amore per la musica, quadretto che chi vi scrive vede chiaramente e che risulterà molto familiare anche a voi che leggete. Una sera del 2013, dopo un’allegra sbevazzata, il trio tedesco decide di mettere su finalmente un gruppo vero e di dedicarsi ad un rock puro e semplice, con aperture AOR, ed ecco che i Lioncage prendono vita con ‘The Second Strike’. L’attitudine di questo gruppo è splendida, per un lavoro che non si pone limiti nello sfoggio delle proprie radici e nell’omaggio agli artisti più amati. L’atmosfera è settantiana e i Genesis emergono a più riprese per tutta la durata del disco, ma è un alone piacevole e leggero, che sottolinea però un’uscita piena di passione, senza troppe pretese di originalità e grandezza. Bastano poche note per ritrovare gli eroi delle album oriented radio, ed ecco che ci sono i Toto in ‘Lights’, i Journey in ‘Colours’ e un tocco di Phil Collins nella raffinata ed elegante ‘Sunrise’. La vena più hard rock si fa attendere fino all’ultimo pezzo, ma ‘Save The Day’ è una chiusura esplosiva e lascia davvero il segno. A chi piaceranno moltissimo i Lioncage? Ai nostalgici più incalliti che ancora si stracciano le vesti dibattendo sull’eterno dilemma Peter Gabriel o Collins. Tutti gli altri potranno godersi un album genuino, onesto, con tanta ottima tecnica ma soprattutto, tanto cuore.

Tracklist:
01. Mysterious Angel
02. Lights
03. Sunrise
04. The Other Side Of The Moon
05. When Dragons Fall
06. Journeyman
07. Let It In
08. Secrets
09. Colours
10. Save The Day

Line-up:
Thorsten Bertermann – voce
Lars König – chitarra
Torsten Landsberger – batteria

Editor's Rating

Fabiana Spinelli

Fabiana Spinelli

Classe 1983, iniziata dai Metallica, stregata dagli Helloween ed infettata dai Mercyful Fate. Una passione per tutta la musica rock e metal, dal thrash al death, dal progressive all'AOR, portatrice sana di power metal. Sono cresciuta collezionando le care vecchie riviste musicali, vivo per la musica live, incollata alle transenne dei concerti di mezzo mondo. Ho collaborato per tanti anni con Heavy Worlds, speaker radiofonica per Radiogas.it con la mia trasmissione 'Sick Things', dove unisco l'amore per la musica a quello per la letteratura e il cinema horror.

Post precedente

TEMPERANCE - Registrazione del live DVD a fine aprile

Post successivo

DIMMU BORGIR - Guarda il live video di 'Gateways'